Democrazia e partecipazione: le "Giornate di Montaione"

Dettagli evento

Democrazia e partecipazione: le "Giornate di Montaione"

Giorno: 12 Novembre 2009 dalle 10:00 fino al 14 Novembre 2009 alle 13:00
Luogo: Salone "Villa Serena"
Città: Montaione (FI)
Sito web o mappa: http://www.regione.toscana.it…
Tipo di evento: seminario, internazionale
Organizzato da: Regione Toscana
Attività più recente: 10 Nov 2009

Esporta in Outlook o iCal (.ics)

Descrizione evento

Una "tre giorni" con esperti da tutto il mondo
I edizione: 12 - 14 Novembre 2009

Montaione, in provincia di Firenze, è il Comune che con il borgo di Castelfalfi, per primo in Italia ha sperimentato il ‘dibattito pubblico’ alla francese su un progetto di trasformazione urbanistica del territorio, anticipando le previsioni della legge regionale sulla partecipazione di cui la Toscana, dal 2007, prima e finora unica Regione in Italia, si è dotata, dopo essere stata anche la prima a istituire, con un’altra legge nel 2004, le elezioni primarie per la scelta dei candidati presidenti e consiglieri regionali. Non poteva dunque essere scelta una localizzazione migliore per questa prima edizione delle “Giornate di Montaione”, un meeting e seminario internazionale rivolto a studiosi, operatori e amministratori pubblici, per ragionare di democrazia partecipativa e confrontarsi con le migliori esperienze del settore. L’iniziativa è promossa dall’Assessorato regionale alle riforme istituzionali, assieme al Comune di Montaione ed in collaborazione con l’Autorità regionale per la partecipazione, il Garante regionale della comunicazione del piano di indirizzo territoriale, l’Agenzia regionale per la protezione ambientale (Arpat) e la rete delle Agende 21 locali della Toscana.

Per tre giorni, dal 12 al 14 novembre, si susseguiranno tavole rotonde e workshop, con esperti e protagonisti non solo italiani. Si parlerà dell’esperienza dei Town Meetings negli Stati Uniti e dei bilanci partecipativi nelle scuole francesi del Poitou-Charentes. Si discuterà di come il coinvolgimento dei cittadini possa aiutare la progettazione locale. Naturalmente non mancherà, visto il “caso” di Castelfalfi, un momento dedicato all’urbanistica partecipata. Ma ci sarà anche spazio per ascoltare, dalla viva voce dei protagonisti, il racconto del dibattito pubblico per la realizzazione della gronda autostradale di Genova, i world café e le giurie dei cittadini. Nel corso del convegno sarà consegnato anche un premio per la migliore esperienza partecipativa internazionale – per la prima edizione è stato scelto un progetto argentino, gestito dal governo federale, per la soluzione del problema delle baraccopoli – e un secondo riconoscimento per il miglior processo partecipativo toscano, che sarà invece selezionato da una giuria di cittadini. Il convegno si svolgerà nel Salone “Villa Serena” di Montaione.

Benché alla prima edizione, le “Giornate di Montaione” si propongono di diventare un appuntamento annuale, per favorire un’ampia diffusione delle conoscenze su come le istituzioni di diversi Paesi del mondo danno la parola ai cittadini e li coinvolgono nelle grandi decisioni da prendere. Non solo ogni quattro o cinque anni, quando si deve tornare a votare…

Spazio commenti

Commento

RSVP perché Democrazia e partecipazione: le "Giornate di Montaione" possa aggiungere commenti!

Partecipa a TLL-Sicily

Partecipo (1)

© 2020   Creato da Jesse Marsh.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio