Digital signage e Bluetooth messaging al servizio delle smart cities

Le istituzioni hanno una presenza sul web e utilizzano questo canale per comunicare con la cittadinanza e le imprese.
Il livello di servizio non è sempre eccellente, ma si sta osservando una graduale introduzione di sistemi CMS sempre più sofisticati, che permettono una frequenza di aggiornamento elevata e una migliore strutturazione delle informazioni, a vantaggio della qualità globale della comunicazione.
I feed RSS, esposti dai CMS, stanno contribuendo non solo ad una diffusione più capillare delle informazioni ma alla standardizzazione della modalità di trasferimento delle stesse.

Sebbene l'introduzione dei CMS migliori il processo di condivisione delle informazioni e l'erogazione dei servizi, esistono ancora almeno due problematiche irrisolte: la frammentazione delle fonti di informazione e la non pervasività del canale di comunicazione.
Le comunicazioni sono gestite in modo isolato e settoriale. Ogni realtà cura la propria presenza sul web, pubblicando informazioni relative alle proprie attività, senza scambiare informazioni con altri attori. Ciò è comprensibile e, per certi versi, anche necessario, ma rende meno lineare il reperiremento di informazioni per contesti non omogenei.
Internet è sempre più diffusa, ma non riesce ancora ad andare oltre la nostra scrivania: sebbene l'accesso mobile si sta diffondendo, la reperibilità e l'accessibilità delle informazioni dai terminali mobili non è ancora ottimale.

A fronte di queste considerazioni, per una comunicazione efficace e pervasiva, è necessario un sistema di aggregazione in grado di dialogare con le presenze sul web utilizzando canali standard come i feed RSS e i web services e che sia in grado di pubblicare le informazioni al di fuori del contesto casalingo.

Web Signage (http://www.websignage.eu/it) è la piattaforma SaaS prodotta da Edisonweb che permette di gestire la comunicazione attraverso display, impianti audio e terminali Bluetooth attingendo i contenuti da web services, fonti dati XML o feed RSS. Questa caratteristica permette di creare una struttura di comunicazione a livello metropolitano articolata ed efficiente, in cui i diversi sistemi possono usare i player Web Signage per la disseminazione delle informazioni anche in modo sofisticato e location based (la collocazione geografica di ogni singolo player è gestita dal sistema).
Web Signage, oltre a permettere il consolidamento delle informazioni da più fonti in un unico punto di accesso tramite canali di comunicazione accessibili(audio e video), permette di diffondere i contenuti utilizzando criteri di prossimità utilizzando il Bluetooth.
La struttura aperta di Web Signage permette, oltre allo scambio di informazioni con sistemi informativi, la creazione di chioschi interattivi e il dialogo con dispositivi seriali e sistemi di building automation basati sul bus standard Open Web Net e EDS.

Spesso siamo stati sorpresi dalla capacità inventiva degli utilizzatori del sistema che, utilizzando il sistema CMS interno o interfacciandosi con sistemi preesistenti, sono riusciti a creare modelli elaborati di comunicazione e sinergie tra enti pubblici e PMI.

Vorrei approfittare di questo forum per discutere con voi il ruolo strategico della comunicazione come perno tra i vari servizi internet based. Ritengo che i tempi siano maturi e che le tecnologie necessarie siano già disponibili per considerare le smart cities una realtà molto vicina ...

Visualizzazioni: 57

Risposte a questa discussione

Un bel articolo Vittorio, ho provato la soluzione Web Signage, e credo che sia la prima in italia sia perchè pensata e sviluppata in italia sia paer la sua semplicta e funzionalità

RSS

© 2017   Creato da Jesse Marsh.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio